44.162.999
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

CARBURANTI / L'ORRIBILE 2012 E' STATO PEGGIORATO: -9,1% E BUCO IN CASSA DELLO STATO 570 MILIONI (+TASSE -CONSUMI)

martedì 16 luglio 2013

Roma - Nuova consistente flessione dei consumi petroliferi italiani a giugno. Nel complesso, segnala l'Unione petrolifera, sono ammontati a circa 5 milioni di tonnellate, con una diminuzione del 9,1% (-502.000 tonnellate) rispetto allo stesso mese del 2012.

I prodotti autotrazione, con un giorno di consegna in meno, hanno rilevato le seguenti dinamiche: la benzina nel complesso ha mostrato un decremento pari al 12,3% rispetto a giugno 2012 (-95.000 tonnellate), mentre il gasolio autotrazione dell'8,5% (-173.000 tonnellate)

La domanda totale di carburanti (benzina + gasolio) e' cosi' risultata pari a circa 2,6 milioni di tonnellate, di cui 0,7 milioni di tonnellate di benzina e 1,9 di gasolio autotrazione, con un calo del 9,5% (-268.000 tonnellate) rispetto allo stesso mese del 2012.

A parita' di giorni di consegna, il calo per la benzina sarebbe stato del 6,8%, mentre per il gasolio del 4,5%. Nel mese considerato le immatricolazioni di autovetture nuove sono diminuite del 5,5%, con quelle diesel che hanno rappresentato il 53,8% del totale (era il 53% a giugno 2012).

Nel primo semestre del 2013, i consumi sono stati invece pari a circa 29,5 milioni di tonnellate, con un calo dell'8% (-2.550.000 tonnellate) rispetto allo stesso periodo del 2012. Se il trend attuale dovesse proseguire fino al termine dell'anno, torneremmo sui livelli di consumo di meta' anni '60. La benzina nel periodo considerato ha mostrato una flessione del 6,8% (-284.000 tonnellate), il gasolio del 4,5% (-522.000 tonnellate).

Nel periodo considerato la somma dei soli carburanti (benzina + gasolio), evidenzia un calo del 5,2% (-806.000 tonnellate). Nei primi sei mesi dell'anno, le nuove immatricolazioni di autovetture sono risultate in diminuzione del 10,3%, con quelle diesel a coprire il 53,5% del totale (era il 53,9 nei primi sei mesi del 2012). Nel primo semestre del 2013 il gettito fiscale stimato e' risultato in calo di circa 570 milioni di euro rispetto allo stesso periodo del 2012 (-3,1%). (AGI)


CARBURANTI / L'ORRIBILE 2012 E' STATO PEGGIORATO: -9,1% E BUCO IN CASSA DELLO STATO 570 MILIONI (+TASSE -CONSUMI)




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
AMNESTY / IL GOVERNO (SUDAMERICANO) ITALIANO DOVRA' RENDERE CONTO DELL'ESPULSIONE DELLA FAMIGLIA DELL'ESULE KAZAKO.

AMNESTY / IL GOVERNO (SUDAMERICANO) ITALIANO DOVRA' RENDERE CONTO DELL'ESPULSIONE DELLA FAMIGLIA
Continua

 
LA SPAGNA RIMPATRIA (92.000) LA FRANCIA BLOCCA (38.000) E L'ITALIA SI FA INVADERE: ALTRI 350 CLANDESTINI ARRIVATI OGGI

LA SPAGNA RIMPATRIA (92.000) LA FRANCIA BLOCCA (38.000) E L'ITALIA SI FA INVADERE: ALTRI 350
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!