73.535.823
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

L'INPS IN ROSSO DI NOVE MILIARDI! COLPA DELLE PENSIONI DEGLI IMPIEGATI PUBBLICI (LO STATO NON HA VERSATO CONTRIBUTI)

martedì 16 luglio 2013

ROMA - Nel 2012 il risultato finanziario di competenza del nuovo Inps e' stato negativo per 8,996 miliardi di euro a causa dell'integrazione con l'Inpdap. L'incorporazione dell'ente pensionistico dei lavoratori della P.A, gia' in rosso nel 2011 per 10,269 miliardi, rileva l'Inps, ha fatto scendere il patrimonio netto da 41,3 miliardi nel 2011 a 22 nel 2012. 

La gestione finanziaria di competenza del nuovo Inps nel 2012 - sottolinea l'Istituto nel suo rapporto annuale - ''evidenzia un saldo di -8.996 milioni di euro, ascrivibile essenzialmente alla gestione dei lavoratori pubblici ex Inpdap''.

La situazione patrimoniale rileva un patrimonio netto di 22 miliardi di euro, in netto calo rispetto ai 41,297 registrato nel 2011''. Sempre nel 2011 l'Inpdap aveva un patrimonio netto negativo per 10,269 miliardi mentre l'Enpals, sempre inglobato nell'Inps registrava un patrimonio di 3,077 miliardi.

Non e' stato conteggiato ancora il patrimonio immobiliare Inpdap (circa tre miliardi di euro) che in assenza della normativa necessaria non puo' essere aggiunto al patrimonio netto del nuovo Inps. Il risultato finanziario di competenza del 2011 e' stato positivo per 1.297 milioni per l'Inps e negativo per 1.461 milioni per l'Inpdap. Nel 2012 si e' registrato un risultato finanziario di competenza (la differenza tra le entrate pari a 376.896 milioni e le uscite pari a 385.892 milioni) negativo per il superInps per 8,996 miliardi.

L'avanzo di amministrazione per il nuovo Inps nel 2012 e' stato di 55,6 miliardi (60,3 il nuovo Inps nel 2011). ''Le politiche limitative del turnover nel pubblico impiego prima e la riduzione del personale della PA prevista dalla spending review per il futuro - scrive l'Inps - avranno riflessi sulla platea degli iscritti (peggiorando il rapporto tra iscritti e pensionati) e quindi sul gettito contributivo mentre contemporaneamente aumenta la spesa per pensioni (per l'aumento del numero dei trattamenti pensionistici) con conseguente aumento del disavanzo.

Una eventuale ripresa economica potra' portare benefici in termini occupazionali nel settore privato ed eventualmente degli autonomi con incremento dei contributi versati ma non comportera' un incremento del personale della PA e quindi delle entrate contributive della Gestione pubblica''. (ANSA).


L'INPS IN ROSSO DI NOVE MILIARDI! COLPA DELLE PENSIONI DEGLI IMPIEGATI PUBBLICI (LO STATO NON HA VERSATO CONTRIBUTI)




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
COSI' LONTANI, COSI' VICINI: L'M5S SCENDE IN CAMPO A DIFESA DI ROBERTO CALDEROLI (NOTIZIA MITOLOGICA DEL GIORNO)

COSI' LONTANI, COSI' VICINI: L'M5S SCENDE IN CAMPO A DIFESA DI ROBERTO CALDEROLI (NOTIZIA
Continua

 
OCSE: PIU' DI UN GIOVANE SU DUE IN ITALIA HA UN LAVORO PRECARIO. E LA RECESSIONE CONTINUERA'. (ARRIVA PRIMA IL DEFAULT)

OCSE: PIU' DI UN GIOVANE SU DUE IN ITALIA HA UN LAVORO PRECARIO. E LA RECESSIONE CONTINUERA'.
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

MELONI: GRAZIE A PLASTIC E SUGAR TAX MESSE DA PD&M5S COCA COLA VA

16 gennaio - ''Grazie alla plastic tax e alla sugar tax lo storico impianto Coca Cola
Continua

MARINE LE PEN ANNUNCIA LA CANDIDATURA ALLE PRESIDENZIALI DEL 2022

16 gennaio - PARIGI - Marine Le Pen, presidente del Rassemblement National (erede
Continua

L'M5S PERDE UN ALTRO SENATORE: DI MARZIO SE NE VA (MAGGIORANZA NON

16 gennaio - ''Di fronte ad un'epurazione di fatto della quale non posso non prendere
Continua

CORTE ERUROPEA DIRITTI UMANI: RENZO MAGOSSO CONDANNATO INGIUSTAMENTE

16 gennaio - STRASBURGO - Renzo Magosso e Umberto Brindani non dovevano essere
Continua

PRECIPITA LA PRODUZIONE INDUSTRIALE NELL'AREA DELL'EURO E MALE

15 gennaio - A novembre 2019 la produzione industriale nella zona euro è salita
Continua

LUCIA BORGONZONI: ''IL PD DOVREBBE CHIEDERE SCUSA PER BIBBIANO''

15 gennaio - ''Chi aveva il dovere di controllare e non lo ha fatto dovrebbe chiedere
Continua

FRANCIA: 60% CITTADINI CONDIVIDE LO SCIOPERO A OLTRANZA SULLE

14 gennaio - PARIGI - Sei francesi su dieci appoggiano senza esitazioni le
Continua

MOODY'S AVVERTE L'EUROZONA: 2020 SARA'' PESSIMO.

14 gennaio - L'agenzia di rating Moody's indica una ''prospettiva negativa'' per il
Continua

SALVINI: ANDIAMO AL VOTO COL IL MATTARELUM LEGGE DEL PRESIDENTE

14 gennaio - Tornare al proporzionale? ''No, significherebbe tornare agli anni ’80.
Continua

AMBIENTALISTI DA SALOTTO CON CASA IN CENTRO...

14 gennaio - ''Qua ci sono gli ambientalisti da salotto radical chic, quelli che
Continua

CONFCOMMERCIO: VENDITE E CONSUMI NEL 2019 IN FORTE CALO (2020

13 gennaio - L'ultimo dato sulle vendite conferma la previsione di una fase finale
Continua

CONTE & PD & M5S VOGLIONO ALZARE ANCORA L'ETA' PENSIONABILE

13 gennaio - ''Il governo, il presidente del consiglio, il Pd, annunciano che faranno
Continua

ECCEZIONALE OPERAZIONE ANTIDROGA DELLE FIAMME GIALLE: 333 KG DI

13 gennaio - GENOVA - Eccezionale operazione anti droga delle Fiamme Gialle. La
Continua

GOVERNO BRITANNICO: MOLTO PREOCCUPANTI NOTIZIE MISSILE CONTRO

9 gennaio - Il governo britannico sta esaminando le notizie ''molto preoccupanti''
Continua

PRESIDENTE ORBAN: PRONTI A LASCIARE IL PPE (ADDIO MAGGIORANZA PER

9 gennaio - BUDAPEST - ''Il Ppe, nella sua forma attuale, non interessa al mio
Continua

LA BCE: UNICA MONETA A CORSO LEGALE E' IL DENARO CONTANTE (DITELO A

9 gennaio - ''La Bce ricorda agli incompetenti del governo Pd-M5S che l'unica moneta
Continua

MATTEO SALVINI: CONTE NON SI AZZARDI A FAR RIPARTIRE LA MISSIONE

8 gennaio - ''L'Ue non tocca palla ne' in Libia ne' in Medio Oriente, ma ora
Continua

CROLLANO GLI ORDINI INDUSTRIALI IN GERMANIA: -6,5% NEL 2019 (MAI

8 gennaio - BERLINO - A novembre gli ordinativi all'industria manifatturiera sono
Continua

LA FAMIGLIA RIVA AVEVA FATTO ENORMI INVESTIMENTI NELL'EX ILVA 1 MLD

7 gennaio - MILANO - Nella gestione dell'Ilva di Taranto da parte della famiglia
Continua

CROLLA L'INFLAZIONE NEL 2019 IN ITALIA (DA 1,2% A 0,6%) STAGNAZIONE

7 gennaio - Il tasso d'inflazione per il 2019 si attesta allo 0,6%, un valore
Continua
Precedenti »