86.964.807
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

135,7 MILIARDI DI EURO DI BUCO! A TANTO SONO ARRIVATE LE ''SOFFERENZE BANCARIE'' A MAGGIO 2013 (ULTIMO DATO DISPONIBILE)

domenica 14 luglio 2013

Roma - Boom di sofferenze nelle banche. I prestiti a rischio, in 12 mesi, sono passati dai 110,8 miliardi del maggio 2012 ai 135,7 miliardi del maggio 2013 (+22,4%) in aumento di 24,8 miliardi. Questi i dati di un rapporto del Centro studi Unimpresa, l'associazione nazionale di categoria che riunisce le micro, piccole e medie imprese.

Nel dettaglio, la quota delle imprese e' salita da 73,2 miliardi a 92,1 (+25,8%) in aumento di 18,9 miliardi. La fetta relativa alle famiglie e' cresciuta da 25,7 miliardi a 29,6 miliardi (+14,9%) in salita di 3,8 miliardi. Per le imprese familiari c'e' stato un aumento da 10,4 miliardi a 12,1 miliardi (+16%) in aumento di 1,6 miliardi.

Le "altre" sofferenze sono passate invece da 1,3 a 1,8 miliardi (+31,7%) con 442 milioni in piu'. Parallelamente c'e' la stretta dei rubinetti allo sportello. Nel 2013, infatti, secondo le analisi Unimpresa, stanno calando al ritmo di oltre 100 milioni di euro al giorno i prestiti delle banche alle imprese. La riduzione giornaliera di finanziamenti, per la pubblica amministrazione, e' pari a piu' di 150 milioni. Mentre per le famiglie la media quotidiana di credit crunch e' superiore a 20 milioni.

Complessivamente la diminuzione del credito, in tutti e tre i comparti, nei primi 5 mesi dell'anno e' stata di 42,7 miliardi con una media giornaliera di calo pari a 283 milioni. Nell'ultimo anno, da maggio 2012 a maggio 2013, i finanziamenti degli istituti sono crollati di 58,4 miliardi di euro: -11,3 miliardi per la pubblica amministrazione, -38,7 miliardi per le imprese e -8,2 miliardi per le famiglie. Ritmo negativo che ha segnato, in particolare, la prima parte dell'anno in corso. 

Stato centrale, regioni, province e comuni hanno fatto i conti con una stretta ai finanziamenti, da gennaio a maggio, per 23,2 miliardi: -154 milioni al giorno. Il credit crunch subito dalle aziende, invece, e' stato di 16,3 miliardi: -108 milioni al giorno. La riduzione di mutui, credito al consumo e prestiti personali erogati alle famiglie e' stata in totale di 3,1 miliardi: -21 milioni al giorno. Il 2013 e' dunque cominciato nel peggiore dei modi.

Per le famiglie, anzitutto, che stanno assistendo a un drastico taglio di tutti i tipi di finanziamento: il totale dei crediti e' sceso dai 610 miliardi di dicembre 2012 ai 606,8 miliardi di maggio. Nei primi 5 mesi dell'anno lo stock di mutui e' sceso di 165 milioni, il credito al consumo di 1,4 miliardi e i prestiti personali di 1,7 miliardi. Per le imprese difficolta' sui prestiti di tutti i tipi di durata: il totale dei crediti e' sceso dai 864,6 miliardi di dicembre 2012 ai 848,3 miliardi di maggio. Quelli a breve termine (fino a 1 anno) sono calati di 8,2 miliardi, quelli a medio periodo (fino a 5 anni) di 1,3 miliardi e quelli a lungo periodo (oltre 5 anni) di 9,4 miliardi.

Situazione analoga per amministrazione centrale dello Stato ed enti locali: il totale dei crediti e' sceso dai 1.990,4 miliardi di dicembre 2012 ai 1.967,1 miliardi di maggio. Giu' di 19,2 miliardi i prestiti a breve e di 7,3 miliardi quelli a lungo periodo; in controtendenza i finanziamenti a medio periodo, cresciuti di 3,4 miliardi. "Lo abbiamo detto ieri anche al presidente Abi, Antonio Patuelli, e lo ribadiamo oggi: la situazione dei finanziamenti e' drammatica. E' vero che la crisi rende piu' difficile l'erogazione di denaro da parte degli istituti, ma agli operatori bancari chiediamo di andare oltre i freddi numeri dei bilanci, di valutare i progetti, le prospettive di sviluppo e crescita delle aziende che bussano allo sportello per ottenere un po' di liquidita'" commenta il presidente di Unimpresa, Paolo Longobardi. "C'e' Basilea 3 ed esistono mille lacci e lacciuoli che contribuiscono ad appesantire una fase assai complessa - osserva Longobardi - e percio' chiediamo la creazione di un tavolo di lavoro comune fra le associazioni di categoria al fine di trovare una via d'uscita, nell'interesse di tutti". (AGI) 


135,7 MILIARDI DI EURO DI BUCO! A TANTO SONO ARRIVATE LE ''SOFFERENZE BANCARIE'' A MAGGIO 2013 (ULTIMO DATO DISPONIBILE)




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
IN ITALIA IL COSTO DEL CARBURANTE DIESEL E' IL PIU' ALTO D'EUROPA E LA BENZINA PURE (A PARI MERITO CON L'OLANDA)

IN ITALIA IL COSTO DEL CARBURANTE DIESEL E' IL PIU' ALTO D'EUROPA E LA BENZINA PURE (A PARI MERITO
Continua

 
GOVERNO APPESO ALLA CASSAZIONE: BERLUSCONI ASSOLTO, CONTINUA. CONDANNATO, SI TORNA ALLE URNE (COSI' DICE BRUNETTA)

GOVERNO APPESO ALLA CASSAZIONE: BERLUSCONI ASSOLTO, CONTINUA. CONDANNATO, SI TORNA ALLE URNE (COSI'
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

VANNO A GIOCARE IN SALE SCOMMESSE CON TESSERE DEL REDDITO DI

24 settembre - TORINO - Sale scommesse di Torino che accettano pagamenti Pos con ''la
Continua

PIANO AFRICANI DELLA LEYEN DOCCIA GELATA SUI CAPOCCIONI DI CONTE E

24 settembre - ''Piano immigrazione della UE: niente redistribuzione automatica in
Continua

TRUMP: ''LA CINA HA INFETTATO IL MONDO. HANNO SCATENATO QUESTA

22 settembre - Il Presidente degli Stati Uniti Donald Trump all'ONU: “La Cina ha
Continua

AFRICANI AGGREDISCONO AGENTI DELLA POLFER NELLA STAZIONE DI BRINDISI

17 settembre - BRINDISI - Una 21enne nigeriana è stata arrestata dalla Polizia
Continua

ARRESTATO ATTIVISTA NO TAV: ERA TERRORISTA DI PRIMA LINEA

17 settembre - TORINO - I carabinieri hanno arrestato a Bussoleno, in Val di Susa,
Continua

ONU: MADURO RESPONSABILE DI CRIMINI CONTRO L'UMANITA'

16 settembre - GINEVRA - Il presidente Nicolas Maduro e membri di spicco del suo
Continua

PER I VOLI AEREI CANCELLATI, PRIMA I SOLDI, POI SEMMAI I VOUCHER!

16 settembre - ''Per i voli cancellati, prima il rimborso in denaro. Poi,
Continua

GIORGIA MELONI: VERO TEST PER IL GOVERNO E' IL VOTO ALLE REGIONALI

16 settembre - ''Il vero test sul Governo sono le elezioni regionali''. Lo ha detto
Continua

CONFCOMMERCIO: PIL3° TRIMESTRE +10% RISPETTO 2° TRIMESTRE. PIL

16 settembre - Confcommercio stima un rimbalzo del Pil nel III trimestre con una
Continua

MAROCCHINO UBRIACO AGGREDISCE DONNA IN STAZIONE PICCHIA POLIZIOTTI.

15 settembre - IVREA - Prende a calci la volante della polizia dopo aver attraversato a
Continua

A MILANO MAROCCHINO CHIEDE L'ELEMOSINA MINACCIANDO CON LA PISTOLA.

15 settembre - MILANO - Un marocchino di 35 anni e' stato arrestato dalla polizia dopo
Continua

SALVINI: CLANDESTINO CHE HA UCCISO UN PRETE A COMO NON DOVEVA

15 settembre - ''Il voto per il sindaco non è solo per Bondeno, i fatti di cronaca ci
Continua

BERLUSCONI DIMESSO, TORNA A CASA E FA GLI AUGURI PER IL 1° GIORNO

14 settembre - MILANO - ''Oggi è il giorno in cui milioni di bambini e ragazzi
Continua

SCIGLIO Mc ARRESTATO PER DETENZIONE E SPACCIO DI COCAINA

10 settembre - COMO - La Polizia di Como ha arrestato per detenzione e spaccio di
Continua

IL GOVERNATORE FONTANA FA GLI AUGURI DI BUON COMPLEANNO A LILIANA

10 settembre - MILANO - ''Liliana Segre oggi compie 90 anni, una vita che testimonia e
Continua

NESSUNO STOP AL VACCINO DELL'UNIVERSITA' DI OXFORD, ARRIVERA' A

10 settembre - LONDRA - Il vaccino sperimentale anti-coronavirus elaborato
Continua

BELLEGGIA, INDICATO DAGLI INQUIRENTI COME L'ASSASSINO DI WILLY,

10 settembre - Francesco Belleggia, uno dei quattro aggressori di Willy Monteiro e
Continua

AFRICANO VIOLENTA PENSIONATA E TENTA DI RAPINARLA. ARRESTATO.

10 settembre - PARMA - Prima ha tentato di rapinarla, poi ha abusato di lei
Continua

SALVINI: CHI MI HA AGGREDITO SI VERGOGNI, E SIGNORA MI HA OFFERTO

9 settembre - PONTASSIEVE - ''Ognuno puo' avere idee politiche, calcistiche, religiose
Continua

AFRICANA AGGREDISCE MATTEO SALVINI A PONTASSIEVE, GLI STAPPA

9 settembre - Strattonato da una giovane che gli ha strappato la camicia e anche la
Continua
Precedenti »