43.265.321
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi
++++++ La Commissione Ue ha inviato all'Italia la lettera con la richiesta di aggiustamento dei conti ++++++

MARONI TIRA FUORI I MARONI: O A SETTEMBRE CI SARA' IL 75% DI TASSE TRATTENUTE IN LOMBARDIA, O ROMPO ANCHE COL PDL!

domenica 14 luglio 2013

Milano - ''Adesso lasciamo pure passare l'estate, ma alla ripresa io tornero' alla carica sul mantenimento del 75% delle tasse nei nostri territori. Anche con gli alleati del Pdl: se non ci sara' un accordo, ci sara' il braccio di ferro con il governo''. Cosi' il governatore della Lombardia Roberto Maroni in un'intervista al Corriere della Sera.

''Il Pdl ha sottoscritto un programma per le elezioni politiche che contiene il mantenimento dei tre quarti del gettito sui territori. E' a loro che io chiedo il massimo impegno perche' nella finanziaria la questione sia presente'', dice Maroni.

''Se c'e', bene. Se non ci fosse, cio' sara' oggetto non piu' di una trattativa ma di un braccio di ferro''. Sempre in tema di rapporti tra Carroccio e Popolo delle liberta', ''se il Pdl, senza neanche dircelo, pretende di sospendere i lavori per tre giorni, non puo' pretendere che noi ci accodiamo'', rileva Maroni.

''La Lega deve essere coinvolta, poi la soluzione si puo' anche trovare. In quella circostanza ci siamo trovati di fronte alla pretesa di chi considera dovuto un fatto che non lo e'''. Per il governatore lombardo ''il governo cadra', anche se questo non significa in automatico il ritorno alle urne. Ci sono variabili importanti come il congresso del Pd e la ritrasformazione del Pdl in Forza Italia'', osserva.

''Pero' in primavera ci saranno le Europee e una gigantesca tornata amministrativa. Pd e Pdl saranno su fronti opposti. Potra' questo fatto non avere conseguenze sul governo? Io non ci credo. Gia' adesso il governo mi pare in preda a scricchiolii e spifferi, non passa giorno senza un penultimatum di Brunetta o di Epifani...''. (ANSA).


MARONI TIRA FUORI I MARONI: O A SETTEMBRE CI SARA' IL 75% DI TASSE TRATTENUTE IN LOMBARDIA, O ROMPO ANCHE COL PDL!




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
PARLA IL FIGLIO DI BETTINO CRAXI:  BERLUSCONI IN POLITICA PER EVITARE PER 20 ANNI PROCESSI PER FRODI FISCALI E BORDELLO

PARLA IL FIGLIO DI BETTINO CRAXI: BERLUSCONI IN POLITICA PER EVITARE PER 20 ANNI PROCESSI PER
Continua

 
CALDEROLI HA UN ATTACCO DI  BORGHEZIADE ALLA FESTA DELLA LEGA DI TREVIGLIO...

CALDEROLI HA UN ATTACCO DI BORGHEZIADE ALLA FESTA DELLA LEGA DI TREVIGLIO...


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

ORDA DI 2.397 AFRICANI ARRIVATA DAL 1° GENNAIO AD OGGI (CATASTROFE)

17 gennaio - Sono gia' 2.397 gli africani sbarcati sulle coste italiane in questo
Continua

THERESA MAY: ''MEGLIO NESSUN ACCORDO CON LA UE CHE UN CATTIVO

17 gennaio - LONDRA - La Gran Bretagna lascerebbe l'Ue senza un accordo commerciale
Continua

PRIMO MINISTRO BRITANNICO: ''MODELLO UE INCOMPATIBILE CON LA NOSTRA

17 gennaio - LONDRA - Il modello dell'Ue e delle istituzioni sovranazionali ''non era
Continua

THERESA MAY: ''VIA DAL MERCATO UNICO E DA CORTE DI GIUSTIZIA E

17 gennaio - LONDRA - L'atteso di scorso di Theresa May sulla Brexit è arrivato ed
Continua

TAJANI PUO' FARCELA, DOPO LA CAPRIOLA DEI LIBERALI CHE HANNO

17 gennaio - BRUXELLES - ''Da Grillo a Berlusconi in meno di una settimana'': i
Continua

RUSSIA PRONTA A COOPERARE CON USA, UE E NATO CON RISPETTO RECIPROCO

17 gennaio - MOSCA - La Russia e' pronta a cooperazione con gli Stati Uniti, l'Unione
Continua

SCANDALO MOTORI DIESEL SI ALLARGA ANCHE ALLA RENAULT

16 gennaio - PARIGI - Lo scandalo dei motori diesel ''truccati'' si allarga. Oltre a,
Continua

ISTAT: E' UFFICIALE, 2016 L'ANNO DELLA DEFLAZIONE IN ITALIA (DAL

16 gennaio - Italia in deflazione nel 2016. In media d'anno, i prezzi al consumo
Continua

BORIS JOHNSON: ''BREXIT, TRUMP PER UN ACCORDO RAPIDO CON IL REGNO

16 gennaio - BRUXELLES - ''Una gran bella notizia'': così il ministro degli Esteri
Continua

SETTE CLANDESTINI INDIVIDUATI AD ASTI SU UN TRENO PROVENIENTE DALLA

16 gennaio - ASTI - Sette uomini, cinque algerini e due marocchini, sono stati
Continua
Precedenti »