43.298.979
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

LA SIGNORINA BONINO: IL CASO KAZAKISTAN? MA IO INFORMAI LETTA (E ALFANO) DI PERSONA! (COLTELLATA ALLA SCHIENA)

domenica 14 luglio 2013

ROMA - ''Il 2 giugno, durante la Festa della Repubblica, dissi ad Alfano di seguire il caso Kazakistan di persona''. In due colloqui con Repubblica e Messaggero, la titolare degli Esteri Emma Bonino racconta di aver informato il ministro dell'Interno Angelino Alfano e il premier Enrico Letta della vicenda Shalabayeva una volta venutane a conoscenza, il 31 maggio, quando la donna era gia' in Kazakistan.

''Sono ben consapevole della gravita' di questa vicenda e della pessima figura fatta dall'Italia, e non a caso dalla notte del 31 maggio, da quando ne sono venuta a conoscenza, quasi non mi sono occupata d'altro. Tutto quello che posso fare io lo faro'. Qualcuno dovra' pagare, dovra' dire davanti all'opinione pubblica: si sono stato io'', afferma Bonino, che spiega di non aver pensato alle dimissioni: ''Quando ho saputo di questa storia quella poveretta era gia' in Kazakistan, non sarebbe servito a nulla un gesto politico di quel tipo''.

La Farnesina, assicura il ministro, ''ha fatto tutto quel che poteva fare. La signora Shalabayeva e' stata ricevuta al consolato di Almati e continuiamo a seguire la cosa con vari incontri con gli avvocati della signora''. Bonino si dice ''convinta che, a livello politico, i ministri non fossero informati, il che e' ancora peggio per certi aspetti. Non c'e' traccia di un coinvolgimento del livello 'politico' in questa storia. Evidentemente - osserva - la pressione da parte del Kazakhstan e' stata fortissima, ma si e' scaricata ai livelli piu' bassi. Puo' darsi che abbiano approfittato del vuoto di potere al vertice degli apparati prima del 31 maggio''.

Bonino interviene oggi anche con un'intervista al Sole 24 Ore in cui delinea una ''strategia in cinque mosse'' per l'export: ''sostenere quella parte di made in Italy poco conosciuta ma pur sempre aziende di qualita'; promuovere l'internazionalizzazione di commercio, artigianato, mondo cooperativo, agricoltura; sostenere le piccole imprese ma rafforzando all'estero reti e filiere produttive collegate perche' i piccoli da soli non ce la fanno; dare maggiore attenzione alle startup innovative e digitalizzate e alle imprese al femminile; internazionalizzare il sistema Italia, non solo le imprese, con un'operazione culturale prima che economica''. (ANSA). 


LA SIGNORINA BONINO: IL CASO KAZAKISTAN? MA IO INFORMAI LETTA (E ALFANO) DI PERSONA! (COLTELLATA ALLA SCHIENA)




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
EPIFANI VUOLE ''STACCARE LA SPINA AL GOVERNO''  (CONTINUA IL TIRO AL PICCIONE, INTESO COME LETTA)

EPIFANI VUOLE ''STACCARE LA SPINA AL GOVERNO'' (CONTINUA IL TIRO AL PICCIONE, INTESO COME LETTA)

 
PARLA IL FIGLIO DI BETTINO CRAXI:  BERLUSCONI IN POLITICA PER EVITARE PER 20 ANNI PROCESSI PER FRODI FISCALI E BORDELLO

PARLA IL FIGLIO DI BETTINO CRAXI: BERLUSCONI IN POLITICA PER EVITARE PER 20 ANNI PROCESSI PER
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

DONALD TRUMP: ''NON USEREI TWITTER SE LA STAMPA FOSSE ONESTA, MA

18 gennaio - WASHINGTON - Nonostante ne faccia un uso quasi compulsivo, il futuro
Continua

L'M5S STA COL PD E VOTA CONTRO I CIE COME VUOLE LA SERRACCHIANI (5

18 gennaio - ''Al M5S non basta l'invasione incontrollata di clandestini che sta
Continua

PADOAN A DAVOS LASCIA INTENDERE CHE STA PREPARANDO UNA RAPINA AGLI

18 gennaio - DAVOS - SVIZZERA - Padoan ha fatto una dichiarazione sibillina poco fa
Continua

SALVINI: ''TAJANI E' SOLO L'ENNESIMO DOMESTICO AL SERVIZIO DELLA

18 gennaio - ''La Lega si è rifiutata di votare due servi dello stesso padrone
Continua

BORIS JOHNSON: ''CODA DI STATI PER SIGLARE ACCORDI COMMERCIALI CON

18 gennaio - LONDRA - Dopo il chiarificatore discorso di ieri del primo ministro
Continua

ORDA DI 2.397 AFRICANI ARRIVATA DAL 1° GENNAIO AD OGGI (CATASTROFE)

17 gennaio - Sono gia' 2.397 gli africani sbarcati sulle coste italiane in questo
Continua

THERESA MAY: ''MEGLIO NESSUN ACCORDO CON LA UE CHE UN CATTIVO

17 gennaio - LONDRA - La Gran Bretagna lascerebbe l'Ue senza un accordo commerciale
Continua

PRIMO MINISTRO BRITANNICO: ''MODELLO UE INCOMPATIBILE CON LA NOSTRA

17 gennaio - LONDRA - Il modello dell'Ue e delle istituzioni sovranazionali ''non era
Continua

THERESA MAY: ''VIA DAL MERCATO UNICO E DA CORTE DI GIUSTIZIA E

17 gennaio - LONDRA - L'atteso di scorso di Theresa May sulla Brexit è arrivato ed
Continua

TAJANI PUO' FARCELA, DOPO LA CAPRIOLA DEI LIBERALI CHE HANNO

17 gennaio - BRUXELLES - ''Da Grillo a Berlusconi in meno di una settimana'': i
Continua
Precedenti »