67.687.346
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

EPIFANI VUOLE ''STACCARE LA SPINA AL GOVERNO'' (CONTINUA IL TIRO AL PICCIONE, INTESO COME LETTA)

domenica 14 luglio 2013

ROMA - ''I fatti e le parole di questi giorni non si cancellano e lasceranno il segno: il Pdl dimostri che le vicende processuali di Berlusconi non mettono a rischio il governo, altrimenti non aspetteremo che siano loro a staccare la spina, perche' la somma di crisi, disoccupazione e calo dei consumi ci pone innanzitutto di fronte al rischio di un autunno caldo dal punto di vista sociale e il paese ha bisogno di un governo stabile''. Cosi' il segretario del Pd Guglielmo Epifani in un'intervista alla Stampa.

''Siccome la tensione c'e', non si possono gettare tonnellate di bombe e far finta che non sia successo niente'', dice Epifani rilevando una ''contraddizione insanabile tra una funzione di servizio del governo e le questioni giudiziarie di Berlusconi'', che ''vedo in grande difficolta'''. Quanto al ddl sul conflitto di interessi, ''non c'entra nulla con Berlusconi, noi pensiamo al futuro'', assicura l'ex leader sindacale. ''Una legge ci vuole e le larghe intese non possono ridurre il Parlamento in un organo a sovranita' limitata''.

Parlando delle tensioni nel Pd, ''e' chiaro che una parte di fibrillazioni interne sono legate alla scadenza congressuale'', rileva Epifani, che si colloca ''tra quelli che pensano che il governo debba andare avanti nell'affrontare la crisi. Ci battiamo contro chi volesse lavorare per logorarlo''. Sul precedente esecutivo, ''Monti ha fatto uno sforzo di risanamento, ma ha lasciato cose che chi arriva dopo si trova a dover gestire'', osserva. In merito alla vicenda kazaka, ''prima di chiedere le dimissioni di qualcuno per le responsabilita' politiche, voglio sapere quali siano le responsabilita' funzionali'', afferma Epifani. ''Ma si dovranno trarre le conseguenze dopo'' (Ansa)


EPIFANI VUOLE ''STACCARE LA SPINA AL GOVERNO''  (CONTINUA IL TIRO AL PICCIONE, INTESO COME LETTA)




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
PAOLA SEVERINO, LA MINISTRA DELLA GIUSTIZIA DI MONTI, VA IN VACANZA CON DOPPIA SCORTA. DEV'ESSERE UNA SCELTA CIVICA...

PAOLA SEVERINO, LA MINISTRA DELLA GIUSTIZIA DI MONTI, VA IN VACANZA CON DOPPIA SCORTA. DEV'ESSERE
Continua

 
LA SIGNORINA BONINO: IL CASO KAZAKISTAN? MA IO INFORMAI LETTA (E ALFANO) DI PERSONA! (COLTELLATA ALLA SCHIENA)

LA SIGNORINA BONINO: IL CASO KAZAKISTAN? MA IO INFORMAI LETTA (E ALFANO) DI PERSONA! (COLTELLATA
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

IN ARRIVO DALL'AUSTRALIA UN TERREMOTO NELLA CHIESA (A ROMA)

26 febbraio - A poche ore dal vertice contro la pedofilia in Vaticano, nella Chiesa
Continua

MANCAVA SOLO IL VELO ISLAMICO DA CORSA, NEL REPERTORIO DELLE

26 febbraio - PARIGI - 'No al velo islamico da footing': dure polemiche in Francia
Continua

PROCURA DI FIRENZE DA' PARERE NEGATIVO: GENITORI DI RENZI RESTINO

26 febbraio - FIRENZE - La procura di Firenze ha dato parere negativo sulla richiesta
Continua

RIXI: CENTRODESTRA E' UN MODELLO SUPERATO A LIVELLO DI GOVERNO

26 febbraio - GENOVA - ''I risultati danno ragione a Salvini: credo che oggi a livello
Continua

SALVINI: QUOTA 100, GIA' 70.000 ADESIONI, QUASI 8.000 IN LOMBARDIA,

26 febbraio - Il vicepresidente del Consiglio e ministro dell'Interno, Matteo Salvini,
Continua

GERMANIA: IL PRINCIPALE INDICATORE ECONOMICO ORA SEGNA CRISI.

22 febbraio - BERLINO - L'indice Ifo, uno dei principali barometri dell'economia
Continua

APPROVATO ALLA CAMERA IN PRIMA LETTURA IL REFERENDUM POPOLARE

21 febbraio - Con 272 voti favorevoli, 141 contrari (Pd e Fi) e 17 astenuti (Leu e
Continua

LA FRANCIA FORNISCE SEI MOTOVEDETTE ANTI BARCONI ALLA LIBIA (MOLTO

21 febbraio - PARIGI - La Francia ha ufficializzato la decisione di fornire alla
Continua

PREMIER CONTE: NESSUNA MANOVRA CORRETTIVA. MISURE PRUDENZIALI GIA'

21 febbraio - ROMA - ''Abbiamo presente il quadro macro-economico in Italia e nel
Continua

CONTINUANO SENZA SOSTA GLI SGOMBERI DI OCCUPAZIONI ABUSIVE A FIRENZE

21 febbraio - FIRENZE - Sesto sgombero in sei mesi a Firenze. Questa volta
Continua
Precedenti »