44.129.556
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

EPIFANI VUOLE ''STACCARE LA SPINA AL GOVERNO'' (CONTINUA IL TIRO AL PICCIONE, INTESO COME LETTA)

domenica 14 luglio 2013

ROMA - ''I fatti e le parole di questi giorni non si cancellano e lasceranno il segno: il Pdl dimostri che le vicende processuali di Berlusconi non mettono a rischio il governo, altrimenti non aspetteremo che siano loro a staccare la spina, perche' la somma di crisi, disoccupazione e calo dei consumi ci pone innanzitutto di fronte al rischio di un autunno caldo dal punto di vista sociale e il paese ha bisogno di un governo stabile''. Cosi' il segretario del Pd Guglielmo Epifani in un'intervista alla Stampa.

''Siccome la tensione c'e', non si possono gettare tonnellate di bombe e far finta che non sia successo niente'', dice Epifani rilevando una ''contraddizione insanabile tra una funzione di servizio del governo e le questioni giudiziarie di Berlusconi'', che ''vedo in grande difficolta'''. Quanto al ddl sul conflitto di interessi, ''non c'entra nulla con Berlusconi, noi pensiamo al futuro'', assicura l'ex leader sindacale. ''Una legge ci vuole e le larghe intese non possono ridurre il Parlamento in un organo a sovranita' limitata''.

Parlando delle tensioni nel Pd, ''e' chiaro che una parte di fibrillazioni interne sono legate alla scadenza congressuale'', rileva Epifani, che si colloca ''tra quelli che pensano che il governo debba andare avanti nell'affrontare la crisi. Ci battiamo contro chi volesse lavorare per logorarlo''. Sul precedente esecutivo, ''Monti ha fatto uno sforzo di risanamento, ma ha lasciato cose che chi arriva dopo si trova a dover gestire'', osserva. In merito alla vicenda kazaka, ''prima di chiedere le dimissioni di qualcuno per le responsabilita' politiche, voglio sapere quali siano le responsabilita' funzionali'', afferma Epifani. ''Ma si dovranno trarre le conseguenze dopo'' (Ansa)


EPIFANI VUOLE ''STACCARE LA SPINA AL GOVERNO''  (CONTINUA IL TIRO AL PICCIONE, INTESO COME LETTA)




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
PAOLA SEVERINO, LA MINISTRA DELLA GIUSTIZIA DI MONTI, VA IN VACANZA CON DOPPIA SCORTA. DEV'ESSERE UNA SCELTA CIVICA...

PAOLA SEVERINO, LA MINISTRA DELLA GIUSTIZIA DI MONTI, VA IN VACANZA CON DOPPIA SCORTA. DEV'ESSERE
Continua

 
LA SIGNORINA BONINO: IL CASO KAZAKISTAN? MA IO INFORMAI LETTA (E ALFANO) DI PERSONA! (COLTELLATA ALLA SCHIENA)

LA SIGNORINA BONINO: IL CASO KAZAKISTAN? MA IO INFORMAI LETTA (E ALFANO) DI PERSONA! (COLTELLATA
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

SALVINI: REFERENDUM PER L'AUTONOMIA IN VENETO E LOMBARDIA IN AUTUNNO

20 febbraio - ''Autonomia tutta la vita, federalismo tutta la vita. Ci sarà il
Continua

SONDAGGI: IL NUOVO PARTITO SCISSIONISTA TRA L'8 E IL 10,5% (PD

20 febbraio - ROMA - Il nuovo partito scissionista che nascerebbe dal Pd potrebbe
Continua

CASCINA ACCOGLIENZA (DI MIGRANTI AFRICANI) NON ''ACCOGLIE'' VICE

20 febbraio - ''Su invito del sindaco di Cascina e in contemporanea alla visita della
Continua

ENRICO LETTA INTONA IL DE PROFUNDIS A RENZI: MAI AVREI PENSATO

20 febbraio - ''Mi viene spontaneo pensare che per i casi del calendario proprio tre
Continua

IL PD SI SPACCA IN DUE IN PARLAMENTO: STA PER NASCERE UN NUOVO

20 febbraio - ROMA - PARLAMENTO - ''Sono ancora capogruppo del Pd in commissione
Continua

AMAZON ANNUNCIA: 5.000 ASSUNZIONI IN GRAN BRETAGNA NEL 2017 (GRAZIE

20 febbraio - LONDRA - L'annuncio è ufficiale e arriva direttamente dai vertici della
Continua

ALTRO CASO DI MENINGITE A BOLZANO, MAI COSI' TANTI CASI IN PASSATO

17 febbraio - BOLZANO - In Alto Adige si e' verificato un altro caso di infezione da
Continua

SALVINI: ''BERLUSCONI SI CHIARISCA LE IDEE SU EURO, IMMIGRAZIONE,

17 febbraio - FIRENZE - ''E' Berlusconi che deve chiarirsi le idee sull'euro,
Continua

DOPPIA LEGNATA ELETTORALE IN ARRIVO PER I LABURISTI IL PROSSIMO 23

17 febbraio - LONDRA - Doppia legnata elettorale in arrivo per i Laburisti. I collegi
Continua
IL PRESIDENTE PD DELLA REGIONE ABRUZZO INDAGATO PER CORRUZIONE CON 15 ALTRI

IL PRESIDENTE PD DELLA REGIONE ABRUZZO INDAGATO PER CORRUZIONE CON

16 febbraio - L'AQUILA - Nell'ambito di un'inchiesta della procura della Repubblica
Continua
Precedenti »