68.630.618
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

NONOSTANTE LA RAPINA GIGANTE AI CORRENTISTI, CIPRO PUO' FALLIRE (E USCIRE DALL'EURO) DA UN MOMENTO ALL'ALTRO!

sabato 13 luglio 2013

NEW YORK - I rischi di default di Cipro restano elevati in seguito alla performance economica e, di conseguenza, alle finanze pubbliche del governo.

Lo afferma Moody's in una nota, sottolineando come, a suo avviso, c'e' il ''rischio materiale'' di un'uscita di Cipro dall'area euro. Moody' ritiene che l'economia di Cipro non tornera' a crescere prima del 2016. 

Il rischio di ''un altro default'' di Cipro, scrive l'agenzia, ''nei prossimi anni resta elevato, in seguito ai rischi sostanziali della performance economica e, di conseguenza, delle finanze del governo. Questo e' riflesso nell'outlook negativo sul rating Caa3".

"Anche se non e' lo scenario centrale, Moody's ritiene ci sia un rischio materiale di un'uscita di Cipro dall'area euro'', afferma ancora l'agenzia, sottolineando che il meccanismo di risoluzione del settore bancario cipriota si tradurra' in un significativo ridimensionamento delle attivita' delle banche nazionali, che avra' un impatto negativo sulla performance economica del paese dal 2013 in avanti.

''La recessione e la prolungata ristrutturazione economica avranno un impatto duraturo e profondo sulla fiducia degli investitori'' e sull'interesse di Cipro come centro finanziario. ''In assenza di risorse per la crescita, Moody's prevede che l'economia cipriota non tornera' a crescere prima del 2016.

I rischi al ribasso su questo scenario sono significativi. La sostenibilita' dei conti pubblici di Cipro e' lungi dall'essere assicurata, nonostante le misure prese a livello fiscale, economico e finanziario''. (ANSA). 


NONOSTANTE LA RAPINA GIGANTE AI CORRENTISTI, CIPRO PUO' FALLIRE (E USCIRE DALL'EURO)  DA UN MOMENTO ALL'ALTRO!




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
IL PORTOGALLO VA VERSO LO SCONTRO FRONTALE CON LA TROIKA: IL PIANO DI ''AIUTI'' (LEGGI: CAPPIO AL COLLO) VA RINEGOZIATO!

IL PORTOGALLO VA VERSO LO SCONTRO FRONTALE CON LA TROIKA: IL PIANO DI ''AIUTI'' (LEGGI: CAPPIO AL
Continua

 
ANCHE NOMISMA SI SCHIERA CONTRO L'EURO E LE POLITICHE DELLA COMMISSIONE EUROPEA! (QUANTO MANCA AL DEFAULT DELL'ITALIA?)

ANCHE NOMISMA SI SCHIERA CONTRO L'EURO E LE POLITICHE DELLA COMMISSIONE EUROPEA! (QUANTO MANCA AL
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

IN ARRIVO DALL'AUSTRALIA UN TERREMOTO NELLA CHIESA (A ROMA)

26 febbraio - A poche ore dal vertice contro la pedofilia in Vaticano, nella Chiesa
Continua

MANCAVA SOLO IL VELO ISLAMICO DA CORSA, NEL REPERTORIO DELLE

26 febbraio - PARIGI - 'No al velo islamico da footing': dure polemiche in Francia
Continua

PROCURA DI FIRENZE DA' PARERE NEGATIVO: GENITORI DI RENZI RESTINO

26 febbraio - FIRENZE - La procura di Firenze ha dato parere negativo sulla richiesta
Continua

RIXI: CENTRODESTRA E' UN MODELLO SUPERATO A LIVELLO DI GOVERNO

26 febbraio - GENOVA - ''I risultati danno ragione a Salvini: credo che oggi a livello
Continua

SALVINI: QUOTA 100, GIA' 70.000 ADESIONI, QUASI 8.000 IN LOMBARDIA,

26 febbraio - Il vicepresidente del Consiglio e ministro dell'Interno, Matteo Salvini,
Continua

GERMANIA: IL PRINCIPALE INDICATORE ECONOMICO ORA SEGNA CRISI.

22 febbraio - BERLINO - L'indice Ifo, uno dei principali barometri dell'economia
Continua

APPROVATO ALLA CAMERA IN PRIMA LETTURA IL REFERENDUM POPOLARE

21 febbraio - Con 272 voti favorevoli, 141 contrari (Pd e Fi) e 17 astenuti (Leu e
Continua

LA FRANCIA FORNISCE SEI MOTOVEDETTE ANTI BARCONI ALLA LIBIA (MOLTO

21 febbraio - PARIGI - La Francia ha ufficializzato la decisione di fornire alla
Continua

PREMIER CONTE: NESSUNA MANOVRA CORRETTIVA. MISURE PRUDENZIALI GIA'

21 febbraio - ROMA - ''Abbiamo presente il quadro macro-economico in Italia e nel
Continua

CONTINUANO SENZA SOSTA GLI SGOMBERI DI OCCUPAZIONI ABUSIVE A FIRENZE

21 febbraio - FIRENZE - Sesto sgombero in sei mesi a Firenze. Questa volta
Continua
Precedenti »