63.336.799
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

STANDARD & POOR'S AFFONDA L'ITALIA: IL GIUDIZIO CALA A BBB (UN PELO PRIMA DEI RATING RISCHIO DEFAULT A BREVE)

mercoledì 10 luglio 2013

NEW YORK - Standard & Poor's esprime un giudizio molto negativo sull'italia di oggi e quel che è peggio, sul futuro. L'agenzia di rating taglia il rating a "BBB" dal precedente "BBB+" con outlook negativo e in una nota motiva la sua decisione, affermando "che c'è almeno una chance su tre che il rating possa essere ridotto ancora nel 2013 o nel 2014" e prevedendo una contrazione del Pil -1,9% per quest'anno e un debito al 129% alla fine del 2013.

"L'azione di rating riflette la nostra visione di un ulteriore peggioramento dell'economia in Italia con le prospettive di crescita reale dell'ultimo decennio di meno dello 0,04% di media".  Secondo S&P, "la bassa crescita deriva in gran parte dalla rigidità in Italia del mercato del lavoro e dei prodotti".

Inoltre, "nel 2013 gli obiettivi di bilancio in Italia sono potenzialmente a rischio per il differente approccio nella coalizione di governo" per coprire un disavanzo "frutto della sospensione dell'Imu e del possibile ritardo del pianificato aumento dell'Iva". 

"Chi pensa che sia tutto superato sbaglia. L'Italia resta un sorvegliato speciale". E' il commento del premier Enrico Letta, durante un'intervista per Ballaro'. Fonti del Tesoro riferiscono intanto all'Ansa che la scelta dell'agenzia Standard & Poor's di abbassare il rating dell'Italia è già superata dai fatti, ha uno sguardo retrospettivo e non tiene conto delle misure più recenti prese dal governo.

Redazione Milano


STANDARD & POOR'S AFFONDA L'ITALIA: IL GIUDIZIO CALA A BBB (UN PELO PRIMA DEI RATING RISCHIO DEFAULT A BREVE)




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
BANKITALIA FA  A  PEZZI IL DECRETO SUL LAVORO DEL GOVERNO LETTA (IL GOVERNO DEL FARE, SI' FARE POCO E MALE)

BANKITALIA FA A PEZZI IL DECRETO SUL LAVORO DEL GOVERNO LETTA (IL GOVERNO DEL FARE, SI' FARE POCO
Continua

 
MARONI: INVASIONE DI CLANDESTINI DALLA LIBIA! BISOGNA TORNARE AI RESPINGIMENTI! (DILLO AD ALFANO, GRAZIE)

MARONI: INVASIONE DI CLANDESTINI DALLA LIBIA! BISOGNA TORNARE AI RESPINGIMENTI! (DILLO AD ALFANO,
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

UNGHERIA: L'ONU DIFFONDE BUGIE SULL'UNGHERIA NON SAREMO MAI UN

19 settembre - GINEVRA - Il ministro degli Esteri ungherese Peter Szijjarto ha accusato
Continua

WALL STREET JOURNAL: ''FACEBOOK DA ANNI ACCEDE A INFORMAZIONI

19 settembre - NEW YORK - Si preannuncia uno scandalo enorme, che potrebbe portare il
Continua

COORDINATORE DELLA LEGA NORD SARDEGNA: ATTENTATO PER UCCIDERMI

19 settembre - SASSARI - ''Volevano uccidermi. In giornata presentero' un esposto alla
Continua

MINISTRO DELLA SALUTE GIULIA GRILLO: ''LAVORIAMO PER ABOLIRE IL

19 settembre - ''Stiamo lavorando all'abolizione del superticket (la tassa di 10 euro
Continua

ESPLOSIONE NELLA NOTTE IN UNO STABILE DOVE RISIEDONO 24

19 settembre - VERONA - E' un passante l'unico ferito in modo non grave dell'esplosione
Continua

L'OLANDA SI ''ACCORGE'' DELL'INVASIONE AFRICANA DELLA UE... (E

19 settembre - AMSTERDAM - Il ministro dell'Interno olandese, Mark Harbers, ha scritto
Continua

L'UNGHERIA SI RIBELLA E RIGETTA LA CONDANNA UE: ACCUSE INGIUSTE E

18 settembre - BUDAPEST - L'Ungheria si ribella all'aggressione Ue. Il Parlamento
Continua

LE MONDE SI ACCORGE CHE MARINE LE PEN POTREBBE VINCERE LE ELEZIONI

18 settembre - Sottovalutare il peso politico della presidente del Rassemblement
Continua

SALVINI: EFFICACE PRIMO UTILIZZO DEL TASER. COMPLIMENTI ALLE FORZE

18 settembre - Primo utilizzo del Taser. È successo ieri sera a Reggio Emilia, quando
Continua

VERTICE DI SALISBURGO SUI MIGRANTI SARA' L'ENNESIMO BUCO NELL'ACQUA

18 settembre - BRUXELLES - Al vertice di Salisburgo il premier Giuseppe Conte
Continua
Precedenti »