73.573.975
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

IL GOVERNO SPAGNOLO (DI CENTRODESTRA) POTREBBE TRACOLLARE DA UN MOMENTO ALL'ALTRO. TRAVOLTO DAGLI SCANDALI DI CORRUZIONE

martedì 9 luglio 2013

MADRID - Il riesplodere di uno scandalo sui finanziamenti ai partiti potrebbe rigettare la Spagna nel baratro. A lanciare l’avvertimento è il guru di geopolitica della banca Nomura, Alastair Newton, secondo cui lo scandalo di corruzione esploso a febbraio, e ritornato all’attenzione di media e opposizione nel fine settimana, potrebbe esacerbare ulteriormente il clima, provocando proteste o addirittura rivolte sociali. 

Secondo l’analista c'è il serio rischio di elezioni anticipate. I socialisti chiedono al governo di fare chiarezza o altrimenti sciogliere l'esecutivo e ritornare alle urne. 

A inizio febbraio il quotidiano El País ha accusato il Partito Popolare al potere (PP) di corruzione e di non aver rispettato le leggi sul finanziamento ai partiti. Il 7 luglio è stato un altro quotidiano iberico, El Mundo, a riportare il caso all'attenzione dell'opinione pubblica, conducendo un'intervista con l'ex Tesoriere del partito di Rajoy, Luis Bárcenas, arrestato nell'ambito dello scandalo. 

Bárcenas ha smentito il primo ministro Mariano Rajoy, che aveva giurato sulla buona condotta della sua formazione politica, dichiarando che il PP ha sistematicamente violato le leggi per la raccolta fondi durante la campagna elettorale per almeno 20 anni, minacciando di fare altre rivelazioni scomode. A distogliere il Tesoriere dal fare il prossimo passo é la volontà di mantenere integro il governo. Questo per il bene della Spagna, perché "l'ultima cosa di cui ha bisogno il paese è un ritorno alle elezioni". 

Secondo l'opinionista del Financial Times Tobias Buck questa potrebbe essere «la svolta in negativo in uno scandalo di alto profilo», che interessa il primo partito al governo, già alle prese con una crisi economica e occupazionale persistente e senza precedenti.

In un breve comunicato di appena cinque paragrafi, il partito ha detto di non riconoscere "in alcun modo" gli appunti originali sulla contabilità dell’ex tesoriere ed ex gestore del partito Bárcenas. I documenti rivelano, tra le altre cose, i bonus pagati al presidente del Consiglio Rajoy, quando era ministro dell’amministrazione Aznar.

Il partito Socialista ha chiesto al Partito di centro destra di dire la verità alla popolazione o altrimenti di lasciare il potere. Per scongiurare lo scoppio di ulteriori polemiche, il governo ha blindato i ministri De Guindos e Montoro, che hanno annullato la loro presenza ai corsi estivi della Universidad Complutense, a San Lorenzo del Escorial, dove non andrà nemmeno la segretaria dello Stato di Comunicazione. (wsi)


IL GOVERNO SPAGNOLO (DI CENTRODESTRA) POTREBBE TRACOLLARE DA UN MOMENTO ALL'ALTRO. TRAVOLTO DAGLI SCANDALI DI CORRUZIONE




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
EGITTO IN RIVOLTA: OGGI UN MILIONE DI ''MARTIRI'' ATTESI IN PIAZZA AL CAIRO PER DARE L'ASSALTO AI PALAZZI DEL POTERE.

EGITTO IN RIVOLTA: OGGI UN MILIONE DI ''MARTIRI'' ATTESI IN PIAZZA AL CAIRO PER DARE L'ASSALTO AI
Continua

 
LA TELEVISIONE DI STATO DELLA GRECIA RIPRENDE LE TRASMISSIONI OGGI! (LA PROTESTA HA VINTO)

LA TELEVISIONE DI STATO DELLA GRECIA RIPRENDE LE TRASMISSIONI OGGI! (LA PROTESTA HA VINTO)


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

MELONI: GRAZIE A PLASTIC E SUGAR TAX MESSE DA PD&M5S COCA COLA VA

16 gennaio - ''Grazie alla plastic tax e alla sugar tax lo storico impianto Coca Cola
Continua

MARINE LE PEN ANNUNCIA LA CANDIDATURA ALLE PRESIDENZIALI DEL 2022

16 gennaio - PARIGI - Marine Le Pen, presidente del Rassemblement National (erede
Continua

L'M5S PERDE UN ALTRO SENATORE: DI MARZIO SE NE VA (MAGGIORANZA NON

16 gennaio - ''Di fronte ad un'epurazione di fatto della quale non posso non prendere
Continua

CORTE ERUROPEA DIRITTI UMANI: RENZO MAGOSSO CONDANNATO INGIUSTAMENTE

16 gennaio - STRASBURGO - Renzo Magosso e Umberto Brindani non dovevano essere
Continua

PRECIPITA LA PRODUZIONE INDUSTRIALE NELL'AREA DELL'EURO E MALE

15 gennaio - A novembre 2019 la produzione industriale nella zona euro è salita
Continua

LUCIA BORGONZONI: ''IL PD DOVREBBE CHIEDERE SCUSA PER BIBBIANO''

15 gennaio - ''Chi aveva il dovere di controllare e non lo ha fatto dovrebbe chiedere
Continua

FRANCIA: 60% CITTADINI CONDIVIDE LO SCIOPERO A OLTRANZA SULLE

14 gennaio - PARIGI - Sei francesi su dieci appoggiano senza esitazioni le
Continua

MOODY'S AVVERTE L'EUROZONA: 2020 SARA'' PESSIMO.

14 gennaio - L'agenzia di rating Moody's indica una ''prospettiva negativa'' per il
Continua

SALVINI: ANDIAMO AL VOTO COL IL MATTARELUM LEGGE DEL PRESIDENTE

14 gennaio - Tornare al proporzionale? ''No, significherebbe tornare agli anni ’80.
Continua

AMBIENTALISTI DA SALOTTO CON CASA IN CENTRO...

14 gennaio - ''Qua ci sono gli ambientalisti da salotto radical chic, quelli che
Continua

CONFCOMMERCIO: VENDITE E CONSUMI NEL 2019 IN FORTE CALO (2020

13 gennaio - L'ultimo dato sulle vendite conferma la previsione di una fase finale
Continua

CONTE & PD & M5S VOGLIONO ALZARE ANCORA L'ETA' PENSIONABILE

13 gennaio - ''Il governo, il presidente del consiglio, il Pd, annunciano che faranno
Continua

ECCEZIONALE OPERAZIONE ANTIDROGA DELLE FIAMME GIALLE: 333 KG DI

13 gennaio - GENOVA - Eccezionale operazione anti droga delle Fiamme Gialle. La
Continua

GOVERNO BRITANNICO: MOLTO PREOCCUPANTI NOTIZIE MISSILE CONTRO

9 gennaio - Il governo britannico sta esaminando le notizie ''molto preoccupanti''
Continua

PRESIDENTE ORBAN: PRONTI A LASCIARE IL PPE (ADDIO MAGGIORANZA PER

9 gennaio - BUDAPEST - ''Il Ppe, nella sua forma attuale, non interessa al mio
Continua

LA BCE: UNICA MONETA A CORSO LEGALE E' IL DENARO CONTANTE (DITELO A

9 gennaio - ''La Bce ricorda agli incompetenti del governo Pd-M5S che l'unica moneta
Continua

MATTEO SALVINI: CONTE NON SI AZZARDI A FAR RIPARTIRE LA MISSIONE

8 gennaio - ''L'Ue non tocca palla ne' in Libia ne' in Medio Oriente, ma ora
Continua

CROLLANO GLI ORDINI INDUSTRIALI IN GERMANIA: -6,5% NEL 2019 (MAI

8 gennaio - BERLINO - A novembre gli ordinativi all'industria manifatturiera sono
Continua

LA FAMIGLIA RIVA AVEVA FATTO ENORMI INVESTIMENTI NELL'EX ILVA 1 MLD

7 gennaio - MILANO - Nella gestione dell'Ilva di Taranto da parte della famiglia
Continua

CROLLA L'INFLAZIONE NEL 2019 IN ITALIA (DA 1,2% A 0,6%) STAGNAZIONE

7 gennaio - Il tasso d'inflazione per il 2019 si attesta allo 0,6%, un valore
Continua
Precedenti »