57.619.568
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

AMBROSOLI ATTACCA MARONI AL PIRELLONE: LA GIUNTA REGIONALE DORME! (NON E' VERO, MA: QUAND'E' CHE ARRIVA IL 75%?!)

martedì 9 luglio 2013

Milano - Il presidente della Regione Lombardia, Roberto Maroni, e' uscito dall'aula del Consiglio durante l'intervento del coordinatore del centrosinistra, Umberto Ambrosoli. Maroni ha abbandonato l'aula dopo che Ambrosoli aveva criticato "l'immobilismo" della giunta regionale.

In particolare il coordinatore del centrosinistra aveva sostenuto che "fino a oggi abbiamo fatto interventi di mera manutenzione legislativa: una proroga, una moratoria, una di nomine commissariali e una legge dettataci dal livello nazionale (quella sui costi della politica)".

A quel punto, da quanto si e' potuto sentire a microfono spento, Maroni, prima di lasciare l'aula visibilmente stizzito, ha replicato: "abbiamo fatto quattro leggi". 

A margine dei lavori del Consiglio regionale, Ambrosoli ha commentato cosi' l'uscita dall'aula di Maroni: "Non mi metto a giudicare, confido nel fatto che qualcuno gli faccia leggere quello che ho detto, altrimenti sarebbe lui il primo a perdere un'occasione di confronto".

L'avvocato, quindi, prosegue: "Dal punto di vista della capacita' di reagire, constato un immobilismo pericolosissimo perche' c'e' da correre e si sta camminando col passo della mucca. I cittadini lombardi vogliono una reazione forte". (AGI)

Aggiornamento:

''Non mi ha annoiato, mi ha insultato'': cosi' il presidente della Regione Lombardia, Roberto Maroni, si e' limitato a replicare ai giornalisti che gli hanno chiesto un commento sul perche' abbia lasciato l'Aula durante l'intervento del coordinatore del centro-sinistra Umberto Ambrosoli, critico nei confronti della sua Giunta. (ANSA). 


AMBROSOLI ATTACCA MARONI AL PIRELLONE: LA GIUNTA REGIONALE DORME! (NON E' VERO, MA: QUAND'E' CHE ARRIVA IL 75%?!)




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
IL MINISTRO DEI TRASPORTI, MAURIZIO LUPI, HA UNA BUONA PENSATA: RIDUCIAMO DEL 20-30% L'IMPORTO DELLE MULTE PAGATE SUBITO

IL MINISTRO DEI TRASPORTI, MAURIZIO LUPI, HA UNA BUONA PENSATA: RIDUCIAMO DEL 20-30% L'IMPORTO
Continua

 
IL MINISTERO DELL'INTERNO STANZIA 730 MILIONI DI EURO PER INFANZIA E ANZIANI NON AUTOSUFFICIENTI (TUTTI E 730 AL SUD!)

IL MINISTERO DELL'INTERNO STANZIA 730 MILIONI DI EURO PER INFANZIA E ANZIANI NON AUTOSUFFICIENTI
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

IL SINDACO PD DI ACIREALE ARRESTATO DALLA PROCURA ANTIMAFIA PER

23 febbraio - C'e' anche, o forse soprattutto, il sindaco di Acireale Roberto
Continua

CROLLO DEL COMMERCIO AL MINUTO IN ITALIA IN 10 ANNI PERSI 63.000

22 febbraio - Negli ultimi 10 anni in Italia i negozi sono calati di quasi 63mila
Continua

CRESCE DEL 3,3% LA DISOCCUPAZIONE IN ITALIA NEL 2017 RISPETTO IL

22 febbraio - Crescita in Italia e ripresa dell'economia e del lavoro, magari grazie
Continua

INDICE IFO DELL'ECONOMIA TEDESCA PERDE DUE PUNTI E SEGNALA UNA

22 febbraio - BERLINO - Gelata invernale vera propria, in Germania, ma non per colpa
Continua

DUECENTO AFRICANI SI BARRICANO E PROTESTANO PERCHE' PRETENDONO IL

22 febbraio - ROMA - Momenti di tensione stamattina in un centro di accoglienza in
Continua

FED FA CAPIRE CHE A MARZO ALZERA' I TASSI E LE BORSE UE PARTONO

22 febbraio - Le Borse europee aprono in ribasso, dopo le minute della riunione della
Continua

GIORGIA MELONI: NAPOLITANO HA UN'IDEA TUTTA SUA DELLA DEMOCRAZIA...

22 febbraio - ''Giorgio Napolitano, ricordiamoci, e' responsabile della destituzione
Continua

MATTEO SALVINI: EURO ESPERIMENTO FALLITO PER TUTTI TRANNE CHE PER I

21 febbraio - ''Bagnai insieme a diversi premi Nobel per l'economia e' contrario a una
Continua

GRANDE BOOM ECONOMICO NEL REGNO UNITO: LAVORO, SALARI,

21 febbraio - Dati molto positivi su produttivita' e incremento dei salari nel Regno
Continua

GENTILONI: ''ALTISSIMAMENTE IMPROBABILE BLOCCARE I FLUSSI

21 febbraio - MILANO - ''Ognuno e' libero di dirvi quello che vuole, sopratutto in
Continua
Precedenti »