73.557.316
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

L'EDITORIA ITALIANA HA PERSO UN MILIARDO DI EURO IN 12 MESI E VA BENE SOLO QUELLA SUL WEB (E MICA TUTTA, TRA L'ALTRO)

martedì 9 luglio 2013

Milano - Il 2012 per l'editoria è stato un altro anno nero. I ricavi sono calati del 14% con una diminuzione del 10% delle copie vendute e un vero e proprio crollo della pubblicità con un -19,1%. Perso quasi un miliardo di euro di ricavi, che sono passati dai 6,180 miliardi del 2011 ai 5,307 del 2012.

Il crollo delle risorse del settore è certificato dalle stime contenute nella Relazione Agcom al Parlamento e illustrata dal presidente dell'Autorità di garanzia nelle comunicazioni, Angelo Maria Cardani. Unico settore in controtendenza è Internet: lo scorso anno i ricavi sono cresciuti del 12% e la pubblicità del 10,3%.

"In due anni - ha ricordato Cardani - un miliardo di euro in meno di fatturato solo nella carta stampata, non solo per effetto della contrazione generale della raccolta pubblicitaria ma anche del cambiamento nella struttura del mercato. Reagire considerando Internet solo come una minaccia e non un incentivo al cambiamento dei modelli di offerta non aiuterà il percorso di alcun media".

A crescere è soltanto l'editoria digitale, ma l'incidenza dei prodotti è ancora troppo contenuta per compensare il declino in atto. Per quanto riguarda la pubblicità, da un'analisi comparata dei ricavi nei vari comparti del settore media, emerge che la sola componente Internet sia in crescita (10%). In calo tutti gli altri settori, con i primati negativi dei periodici (-22%), annuari (-20%), cinema (-18,7%), televisione (-17,9%) e quotidiani (-16%). 

Nel dettaglio, a livello di ricavi, per quanto riguarda la televisione, quella gratuita ha registrato la contrazione maggiore in termini assoluti (-657 milioni) e relativi (-11,9%) mentre la variazione percentuale di quella a pagamento è stata pari a -3,5%. 

Nel 2012 è proseguita la contrazione dei ricavi complessivi conseguiti dagli operatori di telecomunicazione (-6,4% a fronte del -3,7% del 2011). Peraltro, spiega l'Autorità, al contrario dello scorso anno, i fornitori di servizi su rete mobile registrano una contrazione degli introiti di entità superiore a quella rilevata nel comparto dei servizi erogati in postazione fissa (-7,1% contro -5,7%).

Sky conquista lo scettro dei ricavi tv in Italia nel 2012: a certificare il sorpasso è la Relazione annuale dell'Agcom al Parlamento. Lo scorso anno il gruppo Newscorp/Sky Italia ha rastrellato 2,63 miliardi di euro (il 32% del totale, -1.4% sul 2011), Mediaset 2,49 miliardi (il 30.2%, -13.2%), Rai 2,34 miliardi (il 28.5% del totale, -7.5%).

Sono inoltre stati pubblicati i dati di Ads sulla diffusione dei quotidiani italiani, da cui è emersa questa classifica giornaliera aggiornata dei primi 10 quotidiani digitali:

1. Il Sole 24 Ore 75.895

2. Corriere della Sera 61.545

3. La Repubblica 49.208

4. La Gazzetta dello Sport-Lunedì 16.662

5. La Gazzetta dello Sport 15.857

6. Il Fatto Quotidiano 11.358

7. La Stampa 7.753

8. L’Unione Sarda 7.709

9. Italia Oggi 5.032

10. Il Messaggero 3.418

Diversa la classifica della diffusione nelle edicole. Primo si piazza il Corriere (380.465 copie vendute), secondo La Repubblica (321.946), terzo a distanza La Stampa (220.718) seguito dal Sole 24 Ore (219.814) e Gazzetta dello Sport (209.319).

(WSI)


L'EDITORIA ITALIANA HA PERSO UN MILIARDO DI EURO IN 12 MESI E VA BENE SOLO QUELLA SUL WEB (E MICA TUTTA, TRA L'ALTRO)




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
CODACONS: LA SPESA DELLE FAMIGLIE E' INABISSATA, LA  PROPENSIONE AL RISPARMIO E' UNA BUFALA. IL GOVERNO TAGLI  IMU E IVA

CODACONS: LA SPESA DELLE FAMIGLIE E' INABISSATA, LA PROPENSIONE AL RISPARMIO E' UNA BUFALA. IL
Continua

 
CHI HA RISPARMI STA COMPRANDO SECONDE CASE (PER SALVARE I SOLDI RISPARMIATI) ED E' UN'OTTIMA IDEA. (CONTRO L'EURO CRACK)

CHI HA RISPARMI STA COMPRANDO SECONDE CASE (PER SALVARE I SOLDI RISPARMIATI) ED E' UN'OTTIMA IDEA.
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

MELONI: GRAZIE A PLASTIC E SUGAR TAX MESSE DA PD&M5S COCA COLA VA

16 gennaio - ''Grazie alla plastic tax e alla sugar tax lo storico impianto Coca Cola
Continua

MARINE LE PEN ANNUNCIA LA CANDIDATURA ALLE PRESIDENZIALI DEL 2022

16 gennaio - PARIGI - Marine Le Pen, presidente del Rassemblement National (erede
Continua

L'M5S PERDE UN ALTRO SENATORE: DI MARZIO SE NE VA (MAGGIORANZA NON

16 gennaio - ''Di fronte ad un'epurazione di fatto della quale non posso non prendere
Continua

CORTE ERUROPEA DIRITTI UMANI: RENZO MAGOSSO CONDANNATO INGIUSTAMENTE

16 gennaio - STRASBURGO - Renzo Magosso e Umberto Brindani non dovevano essere
Continua

PRECIPITA LA PRODUZIONE INDUSTRIALE NELL'AREA DELL'EURO E MALE

15 gennaio - A novembre 2019 la produzione industriale nella zona euro è salita
Continua

LUCIA BORGONZONI: ''IL PD DOVREBBE CHIEDERE SCUSA PER BIBBIANO''

15 gennaio - ''Chi aveva il dovere di controllare e non lo ha fatto dovrebbe chiedere
Continua

FRANCIA: 60% CITTADINI CONDIVIDE LO SCIOPERO A OLTRANZA SULLE

14 gennaio - PARIGI - Sei francesi su dieci appoggiano senza esitazioni le
Continua

MOODY'S AVVERTE L'EUROZONA: 2020 SARA'' PESSIMO.

14 gennaio - L'agenzia di rating Moody's indica una ''prospettiva negativa'' per il
Continua

SALVINI: ANDIAMO AL VOTO COL IL MATTARELUM LEGGE DEL PRESIDENTE

14 gennaio - Tornare al proporzionale? ''No, significherebbe tornare agli anni ’80.
Continua

AMBIENTALISTI DA SALOTTO CON CASA IN CENTRO...

14 gennaio - ''Qua ci sono gli ambientalisti da salotto radical chic, quelli che
Continua

CONFCOMMERCIO: VENDITE E CONSUMI NEL 2019 IN FORTE CALO (2020

13 gennaio - L'ultimo dato sulle vendite conferma la previsione di una fase finale
Continua

CONTE & PD & M5S VOGLIONO ALZARE ANCORA L'ETA' PENSIONABILE

13 gennaio - ''Il governo, il presidente del consiglio, il Pd, annunciano che faranno
Continua

ECCEZIONALE OPERAZIONE ANTIDROGA DELLE FIAMME GIALLE: 333 KG DI

13 gennaio - GENOVA - Eccezionale operazione anti droga delle Fiamme Gialle. La
Continua

GOVERNO BRITANNICO: MOLTO PREOCCUPANTI NOTIZIE MISSILE CONTRO

9 gennaio - Il governo britannico sta esaminando le notizie ''molto preoccupanti''
Continua

PRESIDENTE ORBAN: PRONTI A LASCIARE IL PPE (ADDIO MAGGIORANZA PER

9 gennaio - BUDAPEST - ''Il Ppe, nella sua forma attuale, non interessa al mio
Continua

LA BCE: UNICA MONETA A CORSO LEGALE E' IL DENARO CONTANTE (DITELO A

9 gennaio - ''La Bce ricorda agli incompetenti del governo Pd-M5S che l'unica moneta
Continua

MATTEO SALVINI: CONTE NON SI AZZARDI A FAR RIPARTIRE LA MISSIONE

8 gennaio - ''L'Ue non tocca palla ne' in Libia ne' in Medio Oriente, ma ora
Continua

CROLLANO GLI ORDINI INDUSTRIALI IN GERMANIA: -6,5% NEL 2019 (MAI

8 gennaio - BERLINO - A novembre gli ordinativi all'industria manifatturiera sono
Continua

LA FAMIGLIA RIVA AVEVA FATTO ENORMI INVESTIMENTI NELL'EX ILVA 1 MLD

7 gennaio - MILANO - Nella gestione dell'Ilva di Taranto da parte della famiglia
Continua

CROLLA L'INFLAZIONE NEL 2019 IN ITALIA (DA 1,2% A 0,6%) STAGNAZIONE

7 gennaio - Il tasso d'inflazione per il 2019 si attesta allo 0,6%, un valore
Continua
Precedenti »