48.474.618
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

CODACONS: LA SPESA DELLE FAMIGLIE E' INABISSATA, LA PROPENSIONE AL RISPARMIO E' UNA BUFALA. IL GOVERNO TAGLI IMU E IVA

martedì 9 luglio 2013

Milano - "La spesa delle famiglie per consumi finali continua a scendere anche rispetto al trimestre precedente". Lo evidenzia il Codacons, commentando i dati Istat che nel primo trimestre del 2013 indicano il potere di acquisto delle famiglie consumatrici sceso del 2,4% rispetto ad un anno fa e salito dello 0,5% rispetto al trimestre precedente.

Inoltre, secondo l'associazione dei consumatori, "il potere d'acquisto tiene conto del fatto che, finito l'effetto l'Iva che aveva dopato l'inflazione facendola restare oltre il 3% fino al settembre 2012, i prezzi sono in breve tempo precipitati, avendo finalmente seguito, anche se con ritardo, il crollo dei consumi delle famiglie, passando dal 2,6% dell'ottobre 2012 al 2,3% del dicembre 2012 e addirittura dal 2,2% del gennaio 2013 all'1,6% del marzo di quest'anno, ossia il doppio rispetto al trimestre precedente (sei decimi di punto percentuale contro tre)".

Anche "il presunto dato positivo dell'aumento della propensione al risparmio delle famiglie non fa altro che attestare la paura degli italiani a consumare e spendere ed il timore, anche del ceto medio, di non farcela piu' ad arrivare a fine mese, sia per il rischio di future ulteriori riduzioni di reddito sia per il timore di aumenti di tasse e manovre correttive".

Ecco perche', conclude il Codacons, il Governo "dovrebbe il piu' rapidamente possibile spiegare dove andra' a recuperare i soldi necessari per scongiurare l'aumento dell'Iva ed eliminare l'Imu sulla prima casa. Altrimenti contribuira' al clima di incertezza che certo non facilita investimenti e consumi". (Adnkronos)


CODACONS: LA SPESA DELLE FAMIGLIE E' INABISSATA, LA  PROPENSIONE AL RISPARMIO E' UNA BUFALA. IL GOVERNO TAGLI  IMU E IVA




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
IL LIBRO DEI SOGNI DEL PDL: CAVAR FUORI 400 MILIARDI DI EURO DA IMMOBILI PUBBLICI  E ALTRE FRATTAGLIE. CHI COMPREREBBE?

IL LIBRO DEI SOGNI DEL PDL: CAVAR FUORI 400 MILIARDI DI EURO DA IMMOBILI PUBBLICI E ALTRE
Continua

 
L'EDITORIA ITALIANA HA PERSO UN MILIARDO DI EURO IN 12 MESI E VA BENE SOLO QUELLA SUL WEB (E MICA TUTTA, TRA L'ALTRO)

L'EDITORIA ITALIANA HA PERSO UN MILIARDO DI EURO IN 12 MESI E VA BENE SOLO QUELLA SUL WEB (E MICA
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

DRAGHI: SERIE PREOCCUPAZIONI SU SOSTENIBILITA' DEL DEBITO PUBBLICO

26 giugno - ''Al momento lo staff della Bce non è in grado di completare una
Continua

MATTEO SALVINI: ''POSSIAMO VINCERE A LIVELLO NAZIONALE. ORA, IL

26 giugno - MILANO - ''Abbiamo fatto trenta, facciamo trentuno: se dopo decenni
Continua

A TRAPANI IL PD NON RIESCE A VINCERE NEPPURE CORRENDO... DA SOLO AL

26 giugno - TRAPANI, 26 GIU - Ci sono soltanto due sedie e qualche manifesto, per il
Continua

MARONI: IL CENTRODESTRA MODELLO LIGURIA-LOMBARDIA VINCE. QUESTA E'

26 giugno - La vittoria nei comuni lombardi e a Genova è ''il modello Lombardia, il
Continua

MATTEO SALVINI: IN UN PAESE NORMALE, ORA SI VA A VOTARE PER LE

26 giugno - Dopo la vittoria del centrodestra ai ballottaggi, Matteo Salvini chiede
Continua

PER LA PRIMA VOLTA DAL 1947 UN SINDACO DI CENTRODESTRA A PISTOIA

26 giugno - PISTOIA - ''Grazie ad un candidato di Fratelli d'Italia e all'opera di
Continua

GOVERNO PD VARA DECRETO D'URGENZA PER PERMETTERE A BPVI E VB DI

25 giugno - ROMA - PALAZZO CHIGI - Via libera del Consiglio dei ministri al decreto
Continua

L'ASSOCIAZIONE DEI CONSUMATORI ADUC OFFRE 2 EURO PER COMPRARE

24 giugno - Ironica - ma non del tutto - presa di posizione dell'Aduc, associazione
Continua

POPOLARE VICENZA E VENETO BANCA SONO IN STATO DI INSOLVENZA

24 giugno - La Banca popolare di Vicenza e Veneto Banca ''saranno sottoposte alle
Continua

LA BCE DICHIARA LA POP. VICENZA E VENETO BANCA ''IN FALLIMENTO O

24 giugno - Banche venete al centro della giornata di oggi. Il Governo, infatti, ha
Continua
Precedenti »