71.118.139
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

TUTTI GLI ISPETTORI DELLA ASL DI LODI ''CONVINCEVANO BARISTI E RISTORATORI A FARE RIMBORSI'' (LEGGI TANGENTI)

martedì 9 luglio 2013

Milano - Un ispettore della Asl di Lodi chiedeva soldi a esercenti di bar e ristoranti procurando in cambio i documenti sanitari indispensabili per l'attivita'. La Gdf di Lodi lo ha arrestato con l'accusa di concussione per induzione. L'arresto, effettuato in esecuzione di ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip di Lodi su richiesta della Procura della Repubblica, e' stato eseguito dai militari mentre il funzionario si trovava nel suo ufficio.

L'uomo, un 47enne, e' ai domiciliari nella sua abitazione milanese. L'operazione fa parte di un'indagine che aveva gia' permesso alle Fiamme Gialle di arrestare in flagranza di reato e sempre per concussione altri due ispettori della stessa Asl, che hanno subito diversi mesi di carcerazione preventiva. 

Le indagini, informa una nota, hanno permesso di accertare che tutti e tre gli ispettori, incaricati di controllare che ristoranti, rosticcerie, bar, pasticcerie ed esercizi simili rispettassero la normativa relativa alla somministrazione di alimenti e bevande, avevano l'abitudine di "convincere" i titolari a effettuare "rimborsi" per mezzo di denaro contante a fronte della consegna di documenti previsti dalla normativa sanitaria, che gli esercenti avrebbero dovuto compilare e che i funzionari si offrivano di procurare.

La mancanza di tali documenti avrebbe comportato l'irrogazione di importanti sanzioni pecuniarie da parte degli stessi ispettori. L'adesione ai "rimborsi spese" loro proposti evitava agli esercenti di essere sottoposti ai controlli dei tre funzionari, che di fatto si erano spartiti il territorio lodigiano. (Agi)


TUTTI GLI ISPETTORI DELLA ASL DI LODI ''CONVINCEVANO BARISTI E RISTORATORI A FARE RIMBORSI'' (LEGGI TANGENTI)




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
I VIGILI DEL FUOCO SI SCHIERANO CONTRO L'ACQUISTO DEGLI AEREI DA CACCIA F35: PIU' SOLDI A SOCCORSO E PREVENZIONE!

I VIGILI DEL FUOCO SI SCHIERANO CONTRO L'ACQUISTO DEGLI AEREI DA CACCIA F35: PIU' SOLDI A SOCCORSO
Continua

 
EFFETTO PAPA A LAMPEDUSA: IN UNA SOLA NOTTE ARRIVANO 304 CLANDESTINI (AVANTI CON L'INVASIONE, TANTO L'ITALIA E' FALLITA)

EFFETTO PAPA A LAMPEDUSA: IN UNA SOLA NOTTE ARRIVANO 304 CLANDESTINI (AVANTI CON L'INVASIONE, TANTO
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

PARLAMENTO UE: LEGA VOTA CONTRO NOMINA DELLA LAGARDE A CAPO DELLA

17 settembre - ''Negli anni passati tutta l'azione della politica monetaria della Bce
Continua

ALLA PRIMA PROVA DI VOTO, PD E M5S SI SEPARANO. E NON SU UNA

17 settembre - ''Pd e M5s subito spaccati in Vigilanza. Alla prima prova del nove il
Continua

MACRON: MIGRANTI ECONOMICI VANNO RIMPATRIATI. REGOLA APPRODO PIU'

17 settembre - PARIGI - La Francia vuole un ''meccanismo stabile, prevedibile e
Continua

GIORGIA MELONI: ''QUESTO ORMAI E' IL PENTAPARTITO STILE PRIMA

17 settembre - ''Questo ormai è il pentapartito, non è molto diverso da quello che
Continua

DI MAIO: ''NESSUNA SORPRESA PER RENZI...'' (DI MAIO, STAI ANCHE TU

17 settembre - ''Nessuna sorpresa. Di certo per noi non rappresenta un problema, anche
Continua

LA MINISTRA BELLANOVA MOLLA IL PD E VA CON RENZI. CONTE, STAI

17 settembre - ''Ho sempre detto in questi giorni che al momento opportuno avrei detto
Continua

FRANCESCHINI (BECCATO DALLE TELECAMERE): ''RENZI TODAY IT'S A BIG

17 settembre - Il ministro dei Beni Culturali Dario FRANCESCHINI a Milano non ha voluto
Continua

MELONI: RENZI CHIAMA CONTE PER RASSICURARLO SUL GOVERNO: GIUSEPPE

17 settembre - ''Renzi chiama Conte per rassicurarlo sul governo: Giuseppe stai
Continua

SALVINI: LASCIAMO AD ALTRI VECCHI GIOCHETTI E POLVEROSE MANOVRINE

17 settembre - ''Lasciamo ad altri vecchi giochetti e polverose manovrine di palazzo
Continua

ROSATO (VICE PRESIDENTE CAMERA, RENZIANO): ABBIAMO I NUMERI A

17 settembre - ''I numeri non sono il nostro assillo. Avremo i numeri per fare il
Continua
Precedenti »