69.911.819
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

RICHIESTE DI ASILO DEGLI AFRICANI: -53% NEL 2018 GRAZIE A SALVINI

24 giugno - L'Italia ha registrato un calo del 53% di richieste di asilo nel 2018, collocandosi dietro a Germania, Francia e Grecia per numero di richieste di protezione internazionale, secondo alcuni dati pubblicati oggi da Easo (l'Ufficio europeo di sostegno per l'asilo) nel suo rapporto annuale. La Germania e' in testa alla classifica con 184.180 richieste di asilo (il 28% di tutta l'Ue) con un calo del 17% sul 2017. Segue la Francia con 120.425 richieste (il 18% di tutta l'Ue) e un incremento del 18% su base annuale. Al terzo posto c'e' la Grecia con 66.965 richieste (il 10% di tutta l'Ue) e un aumento del 14%. Per l'Italia, che nel 2017 era stata il secondo paese dell'Ue dopo la Germania, il numero di richieste nel 2018 e' stato di 59.950 (il 9% di tutta l'Ue) con un calo del 53% rispetto alle 127.850 dell'anno precedente. Il numero di richieste di asilo nell'Unione Europea e' tornato ai livelli pre-crisi nel 2018

Precedente  Successiva

LA COMMISSIONE UE ''INDICA'' DI FAR SBARCARE GLI AFRICANI SULLA SEA

24 giugno - ''L'Unione Europea vuole risolvere il problema Sea Watch? Facile. Nave
Continua
 

LE OLIMPIADI INVERNALI 2026 SI SVOLGERANNO IN ITALIA! EVVIVA!

24 giugno - L'Italia ce l'ha fatta. L'edizione 2026 dei Giochi invernali si terra'
Continua


 
Ultimi articoli pubblicati

ACCORDO M5S-LEGA SU SICUREZZA: ''SEQUESTRO E CONFISCA NAVI CHE ENTRANO IN ACQUE ITALIANE A FRONTE

ACCORDO M5S-LEGA SU SICUREZZA: ''SEQUESTRO E CONFISCA NAVI CHE ENTRANO IN ACQUE ITALIANE A FRONTE DIVIETO''
giovedì 18 luglio 2019
Le navi confiscate perché entrate in acque territoriali italiane a fronte di un divieto di ingresso delle autorità potranno essere vendute. Lo prevede una riformulazione di vari emendamenti presentati al dl Sicurezza bis presentata alle commissioni Affari costituzionali e Giustizia
Continua
 

FRANKFURTER ALLGEMEINE ZEITUNG OGGI IN PRIMA PAGINA: ''SALVINI VUOLE RIPRISTINARE LA GLORIA E

FRANKFURTER ALLGEMEINE ZEITUNG OGGI IN PRIMA PAGINA: ''SALVINI VUOLE RIPRISTINARE LA GLORIA E L'ONORE DELL'ITALIA''
martedì 16 luglio 2019
BERLINO - Fa una certa impressione, se si pensa che oggi campeggiava sulla prima pagina del principale quotidiano tedesco. "Con le sue politiche, il vicepresidente del Consiglio Matteo Salvini, ministro dell'Interno e leader della Lega, vuole ripristinare la gloria e l'onore dell'Italia, costi quel
Continua

SOCIETA' MULTIRAZZIALE PROVOCA SOLO DANNI. L'ESEMPIO? PARIGI MESSA A FERRO E FUOCO DA BANDE DI

SOCIETA' MULTIRAZZIALE PROVOCA SOLO DANNI. L'ESEMPIO? PARIGI MESSA A FERRO E FUOCO DA BANDE DI MUSULMANI ALGERINI
lunedì 15 luglio 2019
LONDRA - Per capire il perche' la societa' multirazziale provoca solo danni basta guardare cosa succede in Francia dove immigrati musulmani di seconda e terza generazione trovano sempre delle scuse per fare rivolte e saccheggiare negozi. L'ultima di queste rivolte e' avvenuta pochi giorni fa in
Continua
 

INCHIESTA / ABBIAMO FATTO LA ''SPENDING REVIEW'' ALLA UE COMINCIANDO DAL PARLAMENTO CHE COSTA 2

INCHIESTA /  ABBIAMO FATTO LA ''SPENDING REVIEW'' ALLA UE COMINCIANDO DAL PARLAMENTO CHE COSTA 2 MILIARDI DI EURO L'ANNO!
lunedì 15 luglio 2019
Una strana cortina pare scesa sull’unione europea: provate a digitare sui motori di ricerca “sprechi ue”, “sprechi dell’unione europea”, “inchiesta sugli sprechi dell’unione europea” e noterete che anziché trovare risultati di inchieste
Continua

MA GUARDA: BANCHE D'AFFARI ANGLO-TEDESCHE VOLEVANO COMPRARE PETROLIO DAI RUSSI, ALTRO CHE SAVOINI

MA GUARDA: BANCHE D'AFFARI ANGLO-TEDESCHE VOLEVANO COMPRARE PETROLIO DAI RUSSI, ALTRO CHE SAVOINI (LETTERA FIRMATA)
sabato 13 luglio 2019
 "Apprendo con stupore dagli organi di stampa che questo incontro avrebbe indotto una Procura del Repubblica ad avviare una inchiesta per reati come corruzione internazionale o finanziamento illecito ai partiti. Confesso apertamente di non votare più da circa dieci anni.Non mi sono mai
Continua
 

CLAMOROSO / MACRON ARMA LE MILIZIE ISLAMICHE IN LIBIA! ALTRO CHE ''PACIFICAZIONE''! MACRON ALIMENTA

CLAMOROSO / MACRON ARMA LE MILIZIE ISLAMICHE IN LIBIA! ALTRO CHE ''PACIFICAZIONE''! MACRON ALIMENTA LA GUERRA CIVILE
mercoledì 10 luglio 2019
Cosa ci facevano quattro missili anticarro Javelin "made in Usa" acquistati dalla Francia nel 2010 nel Comando del generale Khalifa Haftar a sud di Tripoli? E' questa la domanda che emerge dopo lo "scoop" del quotidiano statunitense "New York Times" a cui il ministero della Difesa francese non e'
Continua

VARATO IL NUOVO CODICE DELLA STRADA CON NOVITA' MOLTO IMPORTANTI CHE RIGUARDANO PEDONI, CICLISTI E

VARATO IL NUOVO CODICE DELLA STRADA CON NOVITA' MOLTO IMPORTANTI CHE RIGUARDANO PEDONI, CICLISTI E AUTOMOBILISTI
mercoledì 10 luglio 2019
"Strisce rosa riservate alle donne in gravidanza e alle mamme con bimbi fino a due anni, sosta gratuita per i disabili sulle strisce blu, obbligo delle cinture di sicurezza sugli scuolabus e del casco in bicicletta per i bambini di età inferiore a 12 anni, contrasto all'uso dello smartphone
Continua
 

DIETRO LE QUINTE / JUNCKER AFFONDA URSULA VON DER LEYEN: ''E' STATA NOMINATA CON ACCORDI

DIETRO LE QUINTE / JUNCKER AFFONDA URSULA VON DER LEYEN: ''E' STATA NOMINATA CON ACCORDI SOTTOBANCO'' (SILURO IN ARRIVO)
martedì 9 luglio 2019
LONDRA - Sono in molti a lamentarsi del fatto che il modo in cui il nuovo capo della commissione europea è stato scelto non sia affatto trasparente, ma fa un certo effetto vedere che tra costoro c'e' pure Jean Claude Juncker. A tale proposito, pochi giorni fa il presidente fuoriuscente
Continua
 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!